Home / Giochi / EverZone – Assalto alle Colonie

EverZone – Assalto alle Colonie

L’universo di EverZone su KICKSTARTER e GIOCHISTARTER!

Il 15 marzo 2017 comincia la campagna crowdfunding di ASSALTO ALLE COLONIE. La storia di EverZone continua e il gioco sarà grande e ricco almeno quanto la scatola base.

La confezione di Assalto alle Colonie sarà stand alone, quindi non avrete necessità di possedere EverZone base per giocare, tuttavia potrete combinare le carte delle due confezioni per sperimentare deck sempre più vari.

Preparatevi per l’inizio della campagna e seguite tutti gli sviluppi, perché abbiamo in serbo un sacco di migliorie e addon che potranno arricchire notevolmente la confezione finale!

banner promozionale campagna MARZO 2017

Colony Assault è un gioco di carte strategico ambientato nel mondo di EverZone in cui tre razze rivali lottano per la supremazia nell’universo.
Costruisci il tuo mazzo Esercito con unità, supporti and strutture scegliendo fra 330 nuove carte disponibili, scegli se combattere sulla terra, nel mare o nello spazio, dopodiché preparati a sfidare gli avversari come non hai mai fatto prima.
EverZone ha introdotto una nuova meccanica in grado di ridurre notevolmente la casualità, creando sfide estremamente tattiche e concitate.

Giocatori: 2-6
Durata: 30-60 min
Età: 10+

Contenuto:

  • 210 Carte Unità
  • 30 Carte Supporto
  • 60 Carte Struttura
  • 30 Carte Luogo
  • 3 Segnapunti (con 6 segnalini)
  • 12 Segnalini Punti Ferita
  • 9 Segnalini Razza
  • 1 Regolamento

EverZone può essere giocato fra due giocatori o fra due fazioni, una contro l’altra. Il gioco è pensato, pertanto, per scontri 1v1, 2v2 e 3v3. Esiste anche una variante per 3 giocatori sottoforma di sfida 1v1v1. Le regole per le battaglie tra fazioni sono molto simili a quelle fra due giocatori, con alcune differenze ed eccezioni.

EverZone_Colony_boxTutte le carte sono già divise in 6 mazzi pre-costruiti, che potrai aprire e giocare immediatamente. Ciascuna razza avrà due mazzi propri, ossia Numan, Slurr e Uthron, come nel gioco base. Naturalmente potrete personalizzare il vostro mazzo scegliendo le carte da entrambe le confezioni, EverZone e Colony Assault.

Il contenuto di Colony Assault sarà del tutto inedito, rispetto al gioco base:
– 6 nuove carte Leader che vi aiuteranno a migliorare la vostra strategia e le scelte nella costruzione dei vostri mazzi,
– Più di 200 nuove unità che vi aiuteranno a creare nuove e devastanti combinazioni, e che potrete unire a quelle presenti in EverZone a vostra discrezione,EverZone_Colony_Scatole miste TESTO
– 30 nuove carte supporto che cambieranno il vostro modo di attaccare e di difendere,
– e le nuovissime 60 carte struttura che accresceranno il vostro controllo sul campo di battaglia.

Chiaramente troverete anche nuove carte Luogo che vi consentiranno di variare l’ammontare di risorse fornite ogni turno ad entrambe le fazioni fino al termine della battaglia.

Se volete leggere le regole di EverZone, potete scaricare il Regolamento Ufficiale qui:
Regolamento Ufficiale

Le Strutture!

SatelliteQuesta è la nuova chicca introdotta in Colony Assault. Queste carte devono essere mescolate nel vostro mazzo, alla stregua delle unità e dei supporti, tuttavia il loro utilizzo è completamente differente dalle altre carte. Potete giocare una o più carte struttura solamente dopo la fase Pescaggio e prima della fase Schieramento. Questa tipologia di carte non è soggetta alle risorse fornite dalle carte Luogo, bensì dai vostri Punti Comando. Infatti, per giocare una carta Struttura dovrete privarvi di una quantità di PC pari al numero indicato sulla carta. Questi punti, esattamente come per le risorse, diventano una sorta di slot occupati dalle vostre carte. Gli effetti delle strutture si attivano in determinati Luoghi, tuttavia, al contrario delle unità e dei supporti, non vengono scartate nella pila della ritirata al termine di ogni battaglia, ma rimangono (possibilmente) in campo per l’intera partita. Naturalmente possono essere distrutte dagli attacchi avversari, poiché quando la vostra difesa è insufficiente, gli avversari causeranno danno prima alle vostre strutture e successivamente ai vostri PC rimasti. La “salute” delle vostre strutture corrisponde al numero di PC indicati sulla carta (ossia quelli che avete perso giocando la carta), e gli avversari attaccano, nell’ordine, dall’ultima struttura che avete giocato alla prima. Per fare un esempio, se giocate le vostre strutture da sinistra a destra, gli avverari attaccheranno i PC delle vostre strutture da destra a sinistra.

Quando il luogo di battaglia non corrisponde a quello indicato sulla vostra carta struttura, questa deve essere disattivata e può essere riattivata solamente al termine della battaglia. Tutte le strutture disattivate possono essere distrutte esattamente come quelle attive.

RICICLARE LE STRUTTURE

tapp_colony_leggero

Sempre tra la fase Pescaggio e la fase Schieramento, potete scegliere di riciclare una o più strutture dal vostro campo di battaglia. Riciclare significa distruggere una struttura (pertanto deve essere posta nella pila dei caduti) e recuperare così una quantità di PC pari al valore della struttura riciclata meno gli eventuali punti danno su di essa. Quindi, se ad esempio riciclo una struttura da 3 PC che ha già subito 1 danno, recupererò solamente 2 PC.
Quando riciclate una o più strutture, quelle rimaste in campo devono essere compattate mantenendo lo stesso ordine della fila (dall’ultima giocata alla prima).

 

POTERI INNATI

Ogni razza possiede un proprio potere che regola l’utilizzo delle vostre carte struttura, e che può esser sfruttato dal proprietario una sola volta per battaglia:
STRUTTURE NUMAN: puoi scambiare di posizione un qualsiasi numero fra le tue strutture attive.
STRUTTURE SLURR: al termine di ogni battaglia puoi far recuperare 1 PC ad una tua struttura danneggiata.
STRUTTURE UTHRON: puoi riprendere in mano una tua struttura attiva e possibilmente attivare una struttura dalla tua mano

In yuji tamiya

Controlla anche

Nocturnia foto ridotta

Nocturnia – L’eterna sfida fra Sogni e Incubi

Un ambizioso progetto nato ben 3 anni fa, che ha vissuto un’evoluzione incredibile alla pari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Navigando in questo sito, accetti l'utilizzo di cookie non traccianti. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo.

Chiudi